R.E.M.S.

 La chiusura dell'Ospedale Psichiatrico Giudiziario (OPG) si fonda su nuove Residenze (REMS) esclusivamente sanitarie per i pazienti autori di reato e, prioritariamente, su un sistema che favorisca percorsi terapeutici territoriali da parte dei servizi. (Legge 81/2014)

La Residenza per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza “G. GRANIERI” (REMS provvisoria della Regione Calabria), ubicata nella ridente cittadina di Santa Sofia d’Epiro in provincia di Cosenza, avvia la propria attività nell’ottobre del 2016. La struttura, di proprietà dell’ASP, è gestita dal Centro di Solidarietà Il Delfino. L’equipe guidata da un direttore sanitario per conto dell’Asp di Cosenza è composta da:

1 Coordinatore referente Ente gestore

2 psichiatri,

1 psicologa-psicoterapeuta,

1 assistente sociale,

1 Tecnica della Riabilitazione psichiatrica,

2 educatori,

14 infermieri e

8 Operatori Socio Sanitari.

Ospita 20 pz affetti da patologia psichiatrica autori di reato, sottoposti a misura di sicurezza.

Il definitivo superamento degli Ospedali Psichiatrici giudiziari, ha come obiettivo primario una effettiva riabilitazione psicosociale del pz psichiatrico autore di reato e mira al rientro del soggetto sul territorio, risultato cui istituzionalmente e elettivamente tende la misura di sicurezza in esecuzione.

A tal fine, per ogni utente viene predisposto un progetto terapeutico riabilitativo residenziale (PTRR) e condiviso, poi, con l’autorità giudiziaria competente, il CSM di appartenenza e l’ULEPE.

La REMS opera quindi in totale sinergia con i CSM e con i SERD di competenza territoriali, con i medici di medicina generale e i servizi sociali del territorio di riferimento, le cooperative sociali e l’associazionismo.

 

Per ogni persona è definito uno specifico Progetto Terapeutico Riabilitativo Personalizzato, di cui è responsabile il CSM di competenza territoriale, e un Piano Terapeutico Riabilitativo Residenziale redatto dall’equipes della Rems. Quest’ultimo, sviluppato in collaborazione con il servizio inviante e condiviso con l’ospite e se possibile con la famiglia, definisce gli specifici interventi diagnostici terapeutici e riabilitativi erogati dalla REMS.

Il percorso terapeutico-riabilitativo residenziale è periodicamente verificato secondo le procedure sanitarie ed inserito nella cartella personale; tale percorso deve prevedere il massimo coinvolgimento attivo della persona secondo i principi della recovery.

Il coinvolgimento dei familiari è parte integrante del progetto terapeutico e viene costantemente supportato attraverso incontri utente – famiglia presso la struttura e con licenze trattamentali presso il proprio domicilio che permettono al paziente una sperimentazione all’esterno delle abilità acquisite e il ripristino di un clima sereno e di fiducia con le figure di riferimento.

 

La proposta riabilitativa prevede:

ATTIVITA’ PSICO RIABILITATIVE:

-          Colloqui clinici

-          Colloqui di psicoterapia

-          Social Skills Training

-          Gruppi di Problem Solving

-          Ortoterapia

-          Meta Cognitive Therapy

-          Tecniche di rilassamento

 

ATTIVITA’ PSICO EDUCATIVE:

-          Vita di Comunità

-          Cura del sé

-          Attività fisica

-          Laboratorio di Cucina

-          Laboratorio didattico

-          Laboratorio creativo – manuale

-          Laboratorio permanente per la produzione di presepi natalizi

-          Attività ricreative e ludiche.

 

Indirizzo: via Scigata 1 Santa Sofia D'Epiro (CS) 

Tel. 0984/953073

Pec: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

Referente Ente Gestore dott. Gianfranco Tosti

 

 

© 2016 Il Delfino. All Rights Reserved. Designed By Francesco Aloe